Sostenibilità: diventare un modello si può

Comunicare gli impegni di un’azienda in tema di sostenibilità, significa non solo migliorare la brand identity e rafforzare la fiducia nei clienti, ma anche accreditarsi come un modello eticamente virtuoso.

Come si effettua questa comunicazione? Innanzitutto, è importante basarsi su dati reali, ricerche effettuate, report verificabili, in modo da fornire una prova concreta dei propri risultati. Mostrare l’abbassamento dell’impatto sull’ambiente è una garanzia di successo. Far capire come il proprio brand è attento alle persone che lavorano lungo le proprie filiere, è un passo avanti per un cambiamento vero e possibile. Non più solo marketing ma attivismo. Questa è la chiave.

Per collezionare questi risultati, non è solo necessario adottare tutte le misure necessarie per essere più responsabili, ma anche invitare altre persone a fare lo stesso. Lavorare affinché il proprio target diventi ambasciatore. Risultano così necessari eventi, iniziative interne ed esterne all’azienda, manifestazioni che spieghino il lavoro fatto, coinvolgano, lascino un ricordo vero, positivo nella mente di consumatori e nei potenziali collaboratori dell’azienda.

Questo tipo di comunicazione deve essere continua e multicanale. Deve intercettare il target di riferimento in modo da coinvolgerlo e permettergli di comprendere a fondo la mission aziendale. In questo senso, un’impresa deve essere in grado di creare valore, contenuti non invadenti che il pubblico possa apprezzare, con cui interagire e che lo spingano anche ad assumere dei comportamenti più responsabili nei confronti dell’ambiente.

In tutto questo processo, bisogna dimenticarsi le vecchie regole del marketing: non si sta cercando di persuadere nessuno, neanche di vendere. Si cerca di far capire che un cambiamento è possibile, che si può essere parte di quel cambiamento. I messaggi riguardanti la sostenibilità devono essere pregni di valore, non devono solo raccontare dei successi e degli obiettivi.

La comunicazione della sostenibilità in azienda, deve essere emozionale, raccontare una storia e una visione. Il tutto reso in modo coinvolgente, a misura di fruitore, in modo che il messaggio si traduca in una rinnovata e positiva opinione sull’azienda.

Per approfondire....

    Ai sensi e per gli effetti degli articoli artt. 7,13 e 15 del Regolamento UE 2016/679 dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ed acconsento al trattamento dei dati personali.*

    Scroll Up Scroll Up